4 petali rossi

Frammenti di storie spezzate

29 Febbraio 2016

Sei di fretta?

Il post “caffè ristretto” è quello che fa per te. Lo leggi in 4 minuti.

4 petali rossi

4 petali rossi. Frammenti di storie spezzate. Il titolo di questa antologia edita da Arpeggio Libero parla da sé, svelando già il senso che si nasconde dietro al progetto. Un libro che punta l’attenzione ancora una volta sulla violenza sulle donne, problema della nostra società al quale ancora poco spesso diamo voce. Non si fermano al dialogo, alla riflessione, le quattro autrici che si sono impegnate nel progetto – Loriana Lucciarini, Arianna Berna, Monica Coppola, Silvia Devitofrancesco – hanno fatto qualcosa di più concreto: devolveranno le vendite al Centro Antiviolenza BeFree di Roma per il progetto “Casa delle donne nella Marsica”.

I racconti sono quattro, esattamente come  le autrici che seguendo il loro stile narrativo parlano di storie forti, che fanno riflettere e che affascineranno tutti quei lettori che non restano indifferenti a questi temi, ma anche tutti quelli che amano le storie vere, ricche di emozione e dolore, perché le storie che toccano dentro non sempre sono a lieto fine. Arianna Berna ha scritto “Bella da Rubare”, Monica Coppola “L’equilibrio perfetto”, Silvia Devitofrancesco “Una gabbia di vita” e Loriana Lucciarini “Il coraggio di raccontare”. 

“Troppe volte ci sono storie che non vengono raccontate. Parole imbrigliate sotto strati spessi di silenzi che non trovano la forza di trasformarsi in grida acute e disperate” (cit.)

4 petali rossi

Non è difficile spiegarvi il motivo per il quale vi consiglio di leggere questa antologia della casa editrice Arpeggio Libero (potrete leggere l’intervista a questo link). Mi piacciono molto questo tipo di progetti solidali, quelli che poggiano una mano sulla spalla di chi è in difficoltà, di chi ha bisogno d’aiuto come tutti almeno una volta nella vita e queste autrici lo fanno in modo sincero, toccando le corde di sentimenti profondi.

“Per provare a dare forza e voce ad alcune di loro abbiamo deciso di realizzare questo progetto mettendo a disposizione ciò che sappiamo e possiamo fare: scrivere”.

Se volete seguire il mio consiglio potrete ordinare la vostra copia di 4 petali rossi a questo link.           

Laura Rossiello

giornalista, ghostwriter, copywriter

Ti piace questo post?

Altre storie

per la tua pausa caffè

Arpeggio Libero Fabio Dessole

Arpeggio Libero

Un'avventura editoriale nata a Lodi

Continuando il mio viaggio all’interno del mondo editoriale, incontro la casa editrice Arpeggio Libero, nata a Lodi pochi anni fa, ma già molto attiva. Non si tratta di una casa editrice a pa...

Hai qualche minuto?

Il post “caffè corto” lo leggi in 5-6 minuti.

Loriana Lucciarini

Loriana Lucciarini. Una pendolare che scrive poesie

La sua vita da pendolare la aiuta a trovare la giusta ispirazione per raccontare persone ed emozioni. Loriana Lucciarini scrive poesie, ma non solo, scrive e si sente totalmente immersa in questo u...

Relax

Il post “caffè lungo” è ideale per la tua pausa caffè. Lo leggi in 6-8 minuti.

Mostra la barra

Laura Rossiello

giornalista, ghostwriter, copywriter

Non necessariamente in questa successione. Ho fatto di una passione un lavoro, sono passata dagli...
di più su me

[instagram-feed cols="2" showlikes=false showfollow=true num=4 showcaption=false showheader=false showbutton=false followtext="Seguimi" hoverdisplay="false" disablelightbox=false ]

coffe time

Caffè ristretto Un post concentrato da leggere in soli 3-4 minuti.
Caffè corto Un post che puoi leggere in 5-6 minuti.
Caffè lungo Il post ideale per una pausa caffè con qualche biscottino, è un post che puoi leggere in 6-8 minuti.

Book
crossing

sullo scaffale di Moka teller

Questo
lunedì

Ti consiglio