I 5 libri da regalare a Natale 2017

i 5 libri da regalare a natale 2017

Premettendo che io e il Natale abbiamo un rapporto che definirei simbiotico da far venir le bolle a tutti quelli che odiano lucine e alberelli, cercherò di essere più obiettiva possibile e consigliarvi i 5 libri da regalare a Natale 2017. Lo farà senza ammorbarvi con aggettivi sdolcinati che amo tanto o frasi alla melassa, che scambio sempre per melissa, ma questa è un’altra storia, una parentesi che è meglio non aprire. Allora, stavo dicendo che come ogni anno mi piace entrare nel mood natalizio raccontandovi qualche libro che mi è piaciuto molto. Sapete che qui dentro, nel mio spazio le date di pubblicazione non contano perché i libri non hanno una scadenza, i libri non passano mai di moda, restano accanto a noi come amici fidati che ci ascoltano e custodiscono segreti. Chi legge sa che non sto dicendo niente di nuovo. 

Ho pensato a una lista, scritta davvero con carta e penna, per questi consigli letterari che leggerete di seguito e ai quali mi è piaciuto collegare una canzone che me li ricorda. Che dirvi, quest’anno mi è presa così, non chiedetemi perché. Non vi saprei rispondere… sarà che è stato un anno denso di cambiamenti e tanti tanti sorrisi belli. Ma veniamo a noi. Ecco i 5 libri da regalare a Natale 2017, ve li racconterò attraverso poche domande. 

  • VIVA LA VIDA di Pino Cacucci (ed.Feltrinelli) 

i 5 libri da regalare a natale 2017

Perché? 

Semplice… perché è scritto in modo piacevole raccontando i particolari di una vita che certo facile non è stata. E poi perché non si può non conoscere Frida Kahlo.  

A chi piacerà

Alle donne coraggiose e anche a quelle che coraggiose non lo sono, alle donne che leggono di tutto, alle donne che sanno cosa significa esserlo. 

i 5 libri da regalare a natale

  • Il MAESTRO E MARGHERITA di Michail Bulgakov (ed. Feltrinelli) 

Perché?

Dire semplicemente perché sì non sarebbe una risposta, quindi dirò perché narra di una intricata storia ambientata nella Russia degli anni trenta ed è una storia bella, ricca di spunti su cui riflettere. E poi perché Margherita è un nome che adoro. 

A chi piacerà? 

Al lettore famelico, a quello che non si ferma alle apparenze e a chi è pronto per la mente audace di Bulgakov. 

i 5 libri da regalare a natale

  • RAGAZZE MANCINE di Stefania Bertola (Ed. Einaudi) 

Perché?  

Perché non può non esserci un libro di Stefania Bertola sotto l’albero per strappare uno (e non soltanto uno, ve lo assicuro!) sorriso.   

A chi piacerà? 

Alla donna che ama e sa ridere di gusto.

i 5 libri da regalare a natale

Perché? 

Perché la scrittura di Valerio Mieli è dinamica, ti accompagna in un ambiente da scoprire, fatto di dialoghi, storie che s’intrecciano. Bello, anche se bello si usa di solito quando non si sa cosa dire. Ecco, io ora uso l’aggettivo bello perché voglio dire esattamente questo. 

A chi piacerà?  

Agli animi romantici e a quelli che amano le storie che ritornano. 

i 5 libri da regalare a natale

  • UN MARITO ALL’ORA DEL TE di Marjan Kamali (ed. Giunti)

Perché? 

Perché la scrittura semplice e scorrevole dell’autrice permette al lettore di entrare dentro una storia che ha scritto il destino dell’Iran. Con naturalezza viene raccontato cosa è cambiato con la rivoluzione del 1979. 

A chi piacerà

A chi ama le storie vere, quelle che hanno il sapore di realtà. A chi preferisce conoscere particolari storici attraverso le righe di un romanzo.

Potrebbero interessarti

Fuori piove

Fuori piove

Un libro porta sempre con se delle sensazioni, forse sarebbe meglio chiamarle emozioni. Quelle che mi ha suscitato Fuori piove, di Serena Ricciardulli, che tra l’altro è una mia concittadina, sono molte e contrastanti, come del resto mi capita ogni volta che leggo un bel libro. Sì, perché questo...

COPERTINE

Copertine

Essere un bookblog non significa soltanto parlare di libri, ma di tutto quello che ci ruota intorno. Mi sono svegliata con la voglia di parlarvi delle copertine delle case editrici italiane che preferisco. Che poi in realtà amo la loro grafica, la trama dei colori, delle fantasie.  Per me...

marco rapp

Marco Rapp

Di storie che parlano di italiani fuggiti all’estero ormai ne sentiamo molte. Quella di Marco Rapp, 42 anni, un passato come tecnico delle caldaie e la passione per la vela, ha qualcosa di diverso, di un po’ meno razionale, diciamo così. Tutto parte dall’amore per una donna, Irma, che poi...