Il piccolo Principe

Antoine De Saint- Exupery

Sei anni fa ebbi un incidente col mio aeroplano nel deserto del Sahara. Qualche cosa si era rotta nel motore, e siccome non avevo con me né un meccanico, né dei passeggeri, mi accinsi da solo a cercare di riparare il guasto. Era una questione di vita o di morte, perché avevo acqua da bere soltanto per una settimana. Potete immaginare il mio stupore di essere svegliato all’alba da una strana vocetta:

“Mi disegni, per favore, una pecora?”

E fu così che feci la conoscenza del Piccolo Principe.     

Potrebbero interessarti

chie-chan e io

Chie-chan e io

E’ seguendo il coro lunedì, aboliamo il lunedì, che vi parlo di un libro che mi è capitato per caso tra le mani un bel po’ di anni fa: Chie-chan e io di Banana Yoshimoto che entra a far parte della nostra Pausa Moka. Un’amicizia, fondamentalmente la storia che...

scuola carver

Scuola Carver

Le librerie sono punti di riferimento per gli amanti della lettura. Se poi queste ospitano scuole di scrittura creativa diventano una seconda casa. La libreria di cui sto parlando è Belforte che si trova in via Roma, 69 a Livorno e la scuola è la Carver. Nata appena due...

FESTA MOBILE

Festa Mobile

  Festa mobile. Non avrebbe potuto pensare titolo migliore il caro Hemingway per il suo libro dalla bellezza unica, delicata, elegante. Beh, come elegante lo è Parigi, scenario della sua storia, un racconto della vita che lo scrittore statunitense (chapeau) ha trascorso nella capitale francese dal 1921 al 1928,...