Mille anni che sto qui – Mariolina Venezia

Mille anni che sto qui è la storia di una famiglia, ricca di spunti su cui riflettere un po’ con leggerezza, un po’ con impegno. Lo scenario è la Basilicata, una terra affascinante e senza tempo dove si potranno trovare allegria e riflessione, avventura e momenti più toccanti che vanno dall’unità d’Italia alla caduta del muro di Berlino. Questa è la storia a cui ha dato vita l’autrice materana che sa perfettamente narrare racconti pieni di emozioni.

“Fin dalla mattina, quando entrava nella camera di Gioia, iniziava a raccontare. Storie che Gioia aveva sentito migliaia di volte, ma in quegli anni non ci aveva più pensato. Adesso, riascoltarle, le sembrava che sei mettessero tutte insieme, come i disegni di quei centrini che all’inizio erano maglie piene e vuote, archi e catenelle, rombi e colonnine, ma poi a lavoro ultimato formavano un disegno più grande che non significava proprio niente, se non tutto il tempo e l’amore che erano stati messi per farlo”          

Potrebbero interessarti

Livorno Acustic

LivornoAcoustics: un interessante progetto musicale

Utilizzare la musica per  riscoprire le bellezze della città. Sembra avere questo spirito LivornoAcoustics, progetto nato lo scorso febbraio grazie al musicista labronico Francesco Cristiani, il suo ideatore e collaboratore di due blog: Occhio Livorno e Livorno Artistica. LivornoAcoustics vuole sensibilizzare i cittadini verso i luoghi simbolo di Livorno...

presentazioni libri

Piccole librerie indipendenti

Io sono sempre stata una di quelle che non aveva mai le idee chiare su quale libro comprare, neanche ora in realtà le ho perché per me i libri sono scelte serie, mica cose così. Proprio per questo andavo nelle piccole librerie indipendenti e mi facevo consigliare dal libraio che...

Librangolo acuto

Nereia ci racconta il suo LibrAngolo acuto

Ho conosciuto Irene Daino quando ancora credevo che il suo nome fosse Nereia, il nickname con il quale si presenta su LibrAngolo acuto, il suo blog. Irene parla di libri, fa recensioni, è entrata nell’universo delle parole e lo fa con disinvoltura usando un modo di raccontare che colpisce...