Mille anni che sto qui – Mariolina Venezia

Mille anni che sto qui è la storia di una famiglia, ricca di spunti su cui riflettere un po’ con leggerezza, un po’ con impegno. Lo scenario è la Basilicata, una terra affascinante e senza tempo dove si potranno trovare allegria e riflessione, avventura e momenti più toccanti che vanno dall’unità d’Italia alla caduta del muro di Berlino. Questa è la storia a cui ha dato vita l’autrice materana che sa perfettamente narrare racconti pieni di emozioni.

“Fin dalla mattina, quando entrava nella camera di Gioia, iniziava a raccontare. Storie che Gioia aveva sentito migliaia di volte, ma in quegli anni non ci aveva più pensato. Adesso, riascoltarle, le sembrava che sei mettessero tutte insieme, come i disegni di quei centrini che all’inizio erano maglie piene e vuote, archi e catenelle, rombi e colonnine, ma poi a lavoro ultimato formavano un disegno più grande che non significava proprio niente, se non tutto il tempo e l’amore che erano stati messi per farlo”          

Potrebbero interessarti

Zero Marco Corbi

Zero: Marco Corbi

  Io non ho un buon rapporto con le poesie, forse facciamo parte di due pensieri distanti. Eppure Zero di Marco Corbi l’ho letto tutto in una sera. Sto parlando di una raccolta di poesie, un universo di linguaggi diversi racchiuso in poche pagine.  Le raccolte di poesie sono spesso...

In libreria dal 29 maggio al 4 giugno

In libreria dal 29 maggio al 4 giugno

Tornano su Mokateller, come ogni settimana, gli appuntamenti in libreria. Dal 29 maggio al 4 giugno le presentazioni in giro per la Toscana non sono molte, ma vale la pena dare un’occhiata perché ce ne sono di interessanti. Agenda alla mano, segnatevi quelle che più fanno per voi in questa settimana corta...

5 libri da leggere in gravidanza

5 libri da leggere in gravidanza

  Gravidanza è stato interessante, stato di grazia, stato di beatitudine. Tanti nomi per chiamare quel fantastico momento di attesa in cui vieni assalita da un vortice di emozioni così grandi spesso da non riuscire a gestirle. C’è chi è fortunata e riesce a viversi tutti i nove mesi...