La figlia della fortuna – Isabel Allende

Ambientato in Cile nel 1832, “La figlia della fortuna” racconta la vita di Eliza, abbandonata appena nata davanti alla casa dei fratelli Sommers, dai quali viene adottata. Divisa tra l’educazione anglosassone insegnatale dalla famiglia e la curiosità per l’universo della magia  che le fa conoscere la cuoca Mama Fresia, Eliza vive una vita ricca e intensa senza dimenticarsi dell’amore, quello per Joaquìn Andieta che lavora per uno dei fratelli Sommers. Un romanzo che leggerà tutto d’un fiato il lettore appassionato dei romanzi che narrano insieme alla storia, pezzi della cultura di un paese e di una popolazione.            

Potrebbero interessarti

stare al tempo presente

Stare al tempo presente

Ho deciso di parlarvi di Stare al tempo presente di Matteo Mannucci perché l’ho trovato ricco, pieno, emozionale. Chi mi legge sa che io e la poesia siamo mondi a parte, almeno è quello che mi ripeto sempre. Nonostante questo una volta scoperto questo libro l’ho letto con la rapidità...

Arpeggio Libero Fabio Dessole

Arpeggio Libero

Continuando il mio viaggio all’interno del mondo editoriale, incontro la casa editrice Arpeggio Libero, nata a Lodi pochi anni fa, ma già molto attiva. Non si tratta di una casa editrice a pagamento, anzi rifiuta quella tipologia di pubblicazione e crede fermamente nei suoi autori che sceglie con cura secondo...

servizi editoriali: la biografia

Servizi editoriali: la biografia

Tra i servizi editoriali che ancora non molti hanno chiaro cosa siano, rientra anche la biografia. Fino a quando non ho seguito la strada della scrittura facendola diventare un lavoro e non soltanto una passione, neanch’io sapevo bene di cosa si trattasse nel dettaglio. In realtà quello che mi destava...