Pausa amici a 4zampe. In forma con Fido

di Francesca Gasparri

Complici le belle giornate, le temperature primaverili, l’incrementare della luce diurna, cresce in noi la voglia di stare all’aria aperta e di fare gite fuori porta. Quindi perché non cogliere l’occasione per fare una bella passeggiata con il nostro cane? Una giornata da dedicare interamente a lui e al nostro rapporto: Fido apprezzerà sicuramente l’invito perché potrà svagarsi, sgranchirsi le zampe, giocare con i suoi simili e soprattutto passare del tempo con noi.

L’ideale sarebbe portarlo in parchi o prati dove possa correre libero e interagire con lui attraverso un gioco, anche una semplice pallina. Potremmo anche approfittare di questa giornata speciale in compagnia dei nostri amici a 4zampe per proporre brevi lezioni di addestramento, come ordinare di stare seduti oppure variare spesso direzione per incoraggiarli a obbedire e a tenerci d’occhio. Oltre a rendere felice la bestiola e contribuire al suo benessere generale, è molto importante sottolineare che pure il padrone avrà dei grandi vantaggi in quanto passeggiare con il cane è un vero toccasana per la salute: accelera il metabolismo, aiuta a dimagrire e a socializzare con altre persone. Recenti studi hanno dimostrato che chi ha un animale in casa si ammala meno e possiede valori inferiori di stress.

Il proprietario del cane ha una motivazione essenziale a fare movimento che è legata al benessere psico-fisico del suo pet: sappiamo bene che se rimarrà rinchiuso in casa o farà solo brevi uscite finalizzate unicamente a fargli fare i propri bisogni, sarà un animale destinato ad avere problemi di sovrappeso e di comportamento, come ad esempio atteggiamenti distruttivi. Inoltre è stato dimostrato da nuove ricerche che passeggiare con il nostro amico peloso fa molto bene al cuore, poiché è emerso che chi possiede un cane supera ampiamente i 30 minuti di attività fisica giornaliera consigliata.

Quindi cosa aspettate? Tutti fuori a passeggio con Fido!

Potrebbero interessarti

Il segreto del Voltone

Il segreto del Voltone

Si parla di libri, ma qui su Mokateller non è una novità. Il segreto del Voltone è una storia dalle sfumature noir che nasce dal ritrovamento del corpo senza vita di un crocerista americano, nel canale del Voltone, un luogo che si trova sotto piazza della Repubblica, una delle...

Ancora ieri

Ancora ieri

  Un libro intenso quello di cui vi parlo oggi in Pausa Moka: Ancora ieri di Sandra Mazzinghi. E’ intenso per la sua storia fatta di intrecci, lo è per la narrazione usata dall’autrice, ma lo è anche perché io questo libro l’ho visto nascere. Credo che parlare di...

Legami

Legami

Lo ammetto, sono una fanatica di agende, penne, quaderni di tutte le misure e di tutti i colori. Sono una Moleskine dipendente, fosse per me acquisterei anche il dentifricio di quel brand, se solo lo lanciassero sul mercato. Eppure, da tempo ho scoperto un’altra azienda che trovo meravigliosa: Legami....