TENDENZE PRIMAVERA/ESTATE 2015 – Accessori

Care lettrici,

se vedeste com’è Londra in questi giorni non credereste ai vostri occhi! Cielo azzurro, sole tiepido, venticello fresco, alberi in fiore, profumo d’erba appena tagliata, i primi pranzi all’aperto. In una città come Londra, però, bisogna sempre stare all’erta. La giornata può avere un cambio repentino, dal tepore mattutino si può passare alla pioggia e al freddo autunnale nel raggio di poche ore. Come essere pronti per tutto ciò?

Prima regola: vestirsi a cipolla. O a strati, che dir si voglia. Seconda regola: avere una borsa capiente. O uno zaino.

Ed è qui che vorrei portarvi oggi, nel mondo delle borse capienti ma non troppo grandi, degli zaini super stilosi che non vi faranno sentire come una scolara del liceo (o se siete studentesse del liceo, vi faranno sentire invidiate dalle compagne di scuola!).

Pronte? Eccovi una liste di proposte che ho selezionato per voi e naturalmente noi di Mokateller aspettiamo i vostri pareri e consigli! 🙂

Borse a secchiello

Se c’è una borsa vintage che è ritornata prepotentemente nei trend di stagione, è la borsa a secchiello. Così anni ’70 e capiente quanto basta, quest’anno la troveremo in tutti i tipi, modelli e colori possibili. Volete risparmiare ed essere al passo con la moda in ogni caso? Allora buttatevi sul vintage nei mercatini della vostra città, o aprite l’armadio di mamma come ho fatto io: da circa 7 anni, d’estate, riesumo la borsa a secchiello in tela verde militare di mia mamma con coulisse in cuoio. Ancora perfetta e davvero capiente!

Eccovi la mia selezione!

Michael Kors-borsa-a-secchiello-denim-con-dettagli-cuoio

Michael Kors-borsa-a-secchiello-denim-con-dettagli-cuoio

Borsa-a-secchiello-Louis-Vuitton-primavera-estate-2015-color-arancione

Borsa-a-secchiello-Louis-Vuitton-primavera-estate-2015-color-arancione

michael-kors-borsa-secchiello-2015

michael-kors-borsa-secchiello-2015

secchiello-rosso-elisabetta-franchi-2015

secchiello-rosso-elisabetta-franchi-2015

Modelli vintage trovati su privategriffe.com, sito n.1 per gli acquisti second hand!

Cartier

Cartier

Elisabetta Franchi

Elisabetta Franchi

Gucci

Gucci

LV

LV

Pierre Cardin

Pierre Cardin

Principe

Principe

 Zaino

L’intramontabile zaino ci accompagna in molte fasi della nostra vita: dall’asilo, alle superiori, all’università, alle escursioni e nelle attività all’aperto. Ci sono i modelli evergreen come Invicta e Eastpack, ma con un’attenta ricerca, si possono trovare modelli molto particolari come stile e materiale. Eccovi una lista di prodotti trovati, tra cui lo zaino del marchio francese Rains che possiedo io stessa, comprato da Urban Outfitters!

Prodotti trovati su coggles.com,ottimo per qualità e prezzo

EASTPAK PADDED PAK'R BACKPACK - LIFEIKE PRINTED NAVY

EASTPAK PADDED PAK’R BACKPACK – LIFEIKE PRINTED NAVY

MILLY AVERY COLLECTION QUILTED BACKPACK - BLACK

MILLY AVERY COLLECTION QUILTED BACKPACK – BLACK

RAINS MSN BACKPACK - BLACK

RAINS MSN BACKPACK – BLACK

SANDQVIST MEN'S STIG BACKPACK - BLACK

SANDQVIST MEN’S STIG BACKPACK – BLACK

Prodotti trovati su asos.com

American Apparel Leather Backpack in White

American Apparel Leather Backpack in White

ASOS Hologram Drawstring Backpack

ASOS Hologram Drawstring Backpack

ASOS Mesh Backpack white

ASOS Mesh Backpack white

ASOS Mesh Backpack black

ASOS Mesh Backpack black

Herschel Supply Co Post Backpack in Flamingo Pink

Herschel Supply Co Post Backpack in Flamingo Pink

Hype Metallic Backpack

Hype Metallic Backpack

Ora siete pronte ad affrontare un’intera giornata in giro per la città, che sia per lavoro o per turismo, questa è la stagione perfetta per uscire accompagnate da una borsa che contenga il nostro mondo fatto di maglioncini, sciarpe o foulard, cappello, trousse per i trucchi, cellulare, macchina fotografica, portafogli, ombrello,… Ma meglio ancora, a mio parere, è possedere un modello vintage, farselo prestare dalla mamma o dalla zia o dalla nonna con la promessa di riporlo in armadio così com’è stato preso, per sentirci un po’ hippie, per vivere il nostro Coachella personale (si, sempre lo stesso Coachella del post precedente, ma il trend è questo per ora ahah!) e per non restare impreparate davanti agli imprevisti meteorologici, perché non c’è niente di peggio che uscire di casa con un vestito leggero e dopo qualche ora essere accolte dal gelo non avendo neppure una giacca per coprirci! Non è vero?

A voi la parola!

Potrebbero interessarti

Bolgheri Più

Bolgheri più: aria parigina nel borgo toscano

Le cose più interessanti le trovi per caso. E’ così che, in un sabato sera di dicembre, ho scoperto Bolgheri Più, un ristorante in cui si respira aria parigina nel cuore del borgo toscano, tipicamente medievale, tipicamente romantico. Un locale in cui sono entrata per caso, facendomi trasportare dal...

5 libri da portare nel 2019

5 libri da portare nel 2019

L’Epifania porta via tutte le feste, il vecchio detto ha sempre ragione. L’anno nuovo invece porta con sé buoni propositi e programmi da rispettare. Che poi non sempre riusciamo a farlo questo è un’altra storia. Ho pensato un po’ a come iniziare l’anno qui sul blog e alla fine...

luca del vivo

Luca del Vivo: quello che (non) ho

Luca Del Vivo è una mia vecchia conoscenza, ho avuto modo di intervistarlo credo sei o sette anni fa, la memoria non mi è fedele. L’ho ritrovato per caso su Facebook in un’altra veste, quella di autore. Quello che (non) ho è la sua prima fatica editoriale, la storia di...